Manduria ed i suoi vini più amati

Tu sei qui

28 Settembre 2020

Il bianco chiaro non rientra tra i colori che i cinesi preferiscono

Ma di recente è stato stimato che proprio le uniformi bianche generano un senso di sicurezza e fanno sentire a proprio agio.

Click here: Visitiamo la penisola salentina

 

Il Bianco chiaro, è risaputo ormai, non rientra tra i colori che i cinesi preferiscono.
Ma recentemente, uno studio ha dimostrato che un'uniforme bianca può dare un senso di sicurezza e riesce a far sentire tutti a proprio agio .
Questo perché quasi tutte le persone che indossano un' uniforme bianca danno spesso forza e calore agli altri.
Proprio come questa nostra etichetta di vino dal fondo bianco puro, semplicemente contrassegnata da colori come nero, oro, rosso presentandosi in maniera molto elegante.

Ci troviamo al largo della penisola salentina, vicino Manduria, qui si produce un primitivo ricco, succoso, a bacca scura e dal sapore di violetta. A Manduria, si trovano dei vecchi vitigni di Primitivo, qui il vino è più strutturato ed ha aromi unici di frutta essiccata all'aria.

L'azienda vitivinicola Manduria, nata dalle cooperative di viticoltori, è stata ufficialmente fondata nel 1932. Ad oggi conta 1000 ettari di vigneto, di cui la metà utilizza ancora il tradizionale metodo di coltivazione di vite ad alberello . Uno dei motivi per cui la cantina ha integrato 400 piccoli vignaioli e ha difeso il loro duro lavoro è che sono gli unici che possono detenere ancora nel tempo il titolo di Maestri in primitivo.
La cantina Manduria utilizza viti di 35-50 anni per dar vita al loro vino rosso: Elegia. Le uve sono state raccolte a metà settembre per due settimane di macerazione delle bucce e fermentazione alcolica. Il vino è stato invecchiato per 12 mesi in botti di rovere francese. Il vino dal color rosso rubino intenso emana un' aroma di mora, nocciola tostata e di rum morbido.
Sia in termini di aroma che di gusto, il tono dolce della frutta è estremamente piacevole e rilassante.
Anche se parliamo di un vino rosso suadente, con Elegia ti sembrerà di trovarti sulle spiagge dell'Italia meridionale, con cieli azzurri e nuvole bianche .
In origine si pensava fosse un vitigno proveniente dalla Croazia. Quanto a quando e come sia stato portato poi in Italia, resta ancora da scoprire. Per la sua natura "precoce", fu chiamato "Primitivo" dai monaci benedettini nel XVII secolo. Inoltre, test genetici hanno dimostrato che in realtà si tratta della stessa uva dello Zinfandel.
Manduria però, non è solo Elegia. Manduria ha bensì perseguito una profonda ricerca del primitivo, leggete e ne saprete di più.

Iscriviti alla Newletter

Per ricevere informazioni sui prodotti, le promozioni, le offerte e gli eventi

Iscriviti